Menù

EN ISO 11611 – Protezione contro le saldature

La norma descrive i requisiti minimi per gli indumenti di protezione utilizzati durante la saldatura e procedimenti connessi con rischi assimilabili. La suddivisione è in due classi, 1 e 2. La classe 2 è quella più alta (= quella che offre la maggiore protezione).

Sostituisce la norma precedente EN 470-1.

EN 11612-1 – Protezione contro calore e fuoco

Abbigliamento per la protezione contro calore e fuoco. Questo standard descrive indumenti esterni in tessuto flessibile, progettati per proteggere il corpo dell’utente, con l’esclusione delle mani, contro calore e/o fuoco.  Eccetto cappucci e ghette gli indumenti per la protezione di capo, mani e piedi non sono compresi.

Sostituisce la norma precedente EN 531.

EN ISO 14116 – Protezione contro calore e fuoco

Materiali, combinazioni di materiali ed abbigliamento con diffusione di fiamma limitata. Questo standard specifica le caratteristiche di prestazione dei materiali, delle combinazioni di materiali ed indumenti protettivi con diffusione di fiamma limitata per ridurre i rischi di infiammabilità dell’indumento e che possano quindi rappresentare un pericolo.

Sostituisce la norma precedente EN 533.