Pagamento alla consegna senza costi aggiuntivi

Spedizione € 7,32

Gratuita per ordini sopra € 100

Sostituzione facile e gratuita

COME MISURARE LA TAGLIA GIUSTA PER I PANTALONI

Introduzione:
Il sistema migliore per trovare la taglia giusta di un pantalone da lavoro è prendere la misura in centimetri. Per il pantalone è importante la misura della vita. Le taglie dei pantaloni di solito vengono descritte in lettere (S, M, L etc.) oppure in numeri (48, 50, 52 etc.) – ogni taglia corrisponde ad un valore in centimetri. I pantaloni con le taglie americane corrispondono sempre a due taglie in numeri p.es.: M= 48-50 Per questo motivo i pantaloni con le taglie americane hanno quasi sempre un elastico in vita e quindi è più facile trovare la taglia giusta. L’elastico in vita fa in modo che il girovita del pantalone corrisponde a più centimetri di circonferenza e si adatta perfettamente ai fianchi.

Come si misura il pantalone:
Prendendo un metro a nastro (tipo sartoriale** oppure anche solo un flessometro) e utilizzandolo come una normale cintura, naturalmente non sovrapponendola ad una già indossata, ma inserendola nei passanti del pantalone, stringendo bene, e leggendo i centimetri indicati***. Con la tabella di comparazione taglie, che si trova nelle caratteristiche di ogni pantalone dell’e-shop dress&safe, sarà più facile individuare la taglia corretta, riducendo notevolmente il rischio di errore. Come norma generale, se la tua misura non corrisponde direttamente a una taglia, spostati verso la parte destra della tabella e scegli la taglia più grande.

**Metro sartoriale:

***Misurazione della taglia in cm: