Menù

Filtra per

Marca

Marca

Scegli la tua taglia

Scegli la tua taglia

Spalmatura

Spalmatura

Supporto

Supporto

Guanti antitaglio

Guanti antitaglio

Ci sono 6 prodotti.

Visualizzati 1-6 su 6 articoli

Filtri attivi

Guanti antitaglio per uso professionale

I guanti antitaglio in filo continuo dyneema o kevlar sono indispensabili per i professionisti che lavorano con lame o materiali taglienti, come il lattoniere, il vetraio, l'idraulico o il falegname. Questi guanti sono pensati a proteggere il palmo della mano da danni gravi.
L'importante è di non guardare solo il materiale comela fibra di dyneema o kevlar ma sopratutto la classe di protezione prevista dalle norme di sicurezza.

Come leggere le norme sui guanti da lavoro

Le norme essenziali dei nostri guanti sono la EN 388 per i rischi meccanici e la EN 511 per i rischi dovuti al freddo. Di seguito vi spieghiamo come leggere i pittogrammi delle norme:

La norma EN 388

La norma EN388 di occupa di guanti che proteggono da rischi di natura meccanica, tra i quali anche il rischio del tagio. La norma prevede infatti un pittogramma con la resistenza a 4 punti essenziali:

  • Abrasione: Il numero di cicli richiesti per raschiare completamente il guanto.
  • Taglio da lama: Un fattore calcolato sul numero di passaggi necessari per tagliare il guanto.
  • Strappo: Indica la forza(in newton) necessaria per lacerare il guanto.
  • Perforazione: Indica la forza(in newton) necessaria per perforare il guanto con una punta di dimensioni standard.

La classificazione viene fatta poi ai risultati nel seguente modo:

Resistenza all’abrasione (cicli) <100 100 500 2000 8000 -
Resistenza al taglio (fattore) < 1.2 1.2 2.5 5.0 10.0 20.0
Resistenza allo strappo (newton) < 10 10 25 50 75 -
Resistenza alla perforazione (newton) < 20 20 60 100 150 -