Menù

Abbigliamento multinorma

Abbigliamento multinorma

Ci sono 6 prodotti.

Visualizzati 1-6 su 6 articoli

Filtri attivi

Tuta da Lavoro Multinorma

Tuta da Lavoro Multinorma

Prezzo 107,85 €

Con un unico prodotto vengono soddisfatte le esigenze di diversi settori d’impiego

I capi in oggetto vengono denominati MULTIPRO in quanto concepiti per rispondere a più normative specifiche simultaneamente e si classificano in:

  • TRIVALENTI DPI II categoria: se risultano essere antistatici, ignifughi, contro calore e fiamma e repellenti agli agenti chimici
  • QUADRIVALENTI DPI II categoria: se risultano essere anche ignifughi alla saldatura e procedimenti connessi
  • PENTAVALENTI DPI III categoria: se risultano essere anche resistenti all'arco elettrico

Grazie alla ricerca sulle nuove tecnologie dei tessuti e stata realizzata una nuova linea di abbigliamento dalle qualità e prestazioni elevate. la dress&safe offre questa linea di abbigliamento da lavoro specializzato con le seguenti proprietà:

UNI EN ISO 13034 : Indumenti di protezione contro agenti chimici liquidi. La norma specifica i requisiti prestazionali per indumenti di protezione chimica che offrono una protezione limitata contro agenti chimici liquidi;

UNI EN ISO 11612 : Il simbolo identifica indumenti di protezione contro il calore e fiamma;

UNI EN ISO 1149-5 : Il simbolo identifica indumenti di protezione con proprietà elettrostatiche e requisiti prestazionali;

UNI EN ISO 11611 : Indumenti di protezione utilizzati per la saldatura e procedimenti connessi;

EN 61482-1-2; IEC 61482-2 : Indumenti di protezione contro l'arco elettrico. La protezione è limitata ai soli effetti da arco elettrico accidentale (resistenza alla fiammata, resistenza a calore radiante/convettivo, resistenza a schizzi derivanti da detriti di materiali in fusione;

Pantalone, giubbino e tuta:

Il tessuto da 280gr è un TWILL composto da 98%Cotone egiziano GIZA- 2%Fibre antistatiche NEGASTAT­ BARNET (USA). Il cotone egiziano GIZA è un filato sottile, lungo con pochissime imperfezioni; a doppio ritorto sia in trama che ordito, che offre una lunga durata grazie all'alta resistenza a trazione, abrasione e usura.

Cinque livelli di protezione

UNI EN ISO 13034 - Resistenza agli acidi

Il cotone è trattato con polimeri (comunemente detto TEFLON) per essere repellente agli idrocarburi e acidi.
Per gli stessi principi attivi, questi agenti devono essere riattivati ad ogni lavaggio, per continuare ad essere repellenti. I capi MULTIPRO PAYPER sono garantiti e certificati fino a 30 lavaggi. Dopo ogni lavaggio, e' dunque necessaria la stiratura del capo ad alte temperature, min. 130°. Il tessuto è stato concepito per il LAVAGGIO INDUSTRIALE e relativa ASCIUGATURA industriale ad alte temperature. Solamente in questo caso non è necessaria la stiratura per la riattivazione dei principi attivi; per ovviare a problemi di stropicciatura, il tessuto è stato trattato con RESINE antipiega che "memorizzano" la forma, quindi evitano l'ulteriore stiratura.

In fase di scelta e utilizzo di un capo MULTIPRO, prestare attenzione al numero dei lavaggi garantiti; in caso di superamento del numero di lavaggio dichiarato, i capi antiacido e antiolio, per rimanere tali, devono essere ripristinati, ad ogni lavaggio, con un trattamento in vasche con una soluzione a base di fluoro-carbonio. 

Il tessuto offre un'alta solidità ai lavaggi. Test di resistenza alla luce: 7 (su scala con valore max 8).

UNI EN ISO 1149-5 - Proprietà elettrostatiche

L'indumento di protezione deve dissipare le cariche elettrostatiche, per evitare che l'accumulo di elettricità statica sull'indumento possa provocare scariche che possono innescare incendi.
Il reticolo antistatico del MULTIPRO PAYPER offre una antistaticità permanente grazie al CARBONIO combinato con il cotone in un filamento continuo a forma di stella, che risulta essere molto più resistente all'abrasione, rispetto alla soluzione più economica della pagliuzza di carbonio mescolata con il filato di cotone, che invece si disperde per l'effetto dei lavaggi e non garantisce assolutamente l'antistaticità permanente a causa dell'abrasione stessa.

UNI EN ISO 11611 - Trattamento ignifugo

Un indumento che deve rientrare nella III CATEGORIA dei DPI, deve essere innanzitutto IGNIFUGO, (tale resistenza si ottiene attraverso bagni in soluzioni specifiche che impregnano il tessuto) e MOLTO TENACE per resistere alla potenza cinetica causata dall'improvvisa scarica. Il tessuto non deve quindi lacerarsi. I capi MULTIPRO Payper (esclusa la camicia) sono classificati DPI di III categoria; senza la certificazione all'arco elettrico EN11611, il capo si limita alla II categoria. Per i capi in III categoria è previsto un controllo annuale; INDUSTRIAL WEAR SRL è soggetta ad ispezione annuale e prove propedeutiche per ogni lotto di produzione.

UNI ISO EN 11612 - Protezione alla saldatura e procedimenti connessi EN11611 A1 e protezione al calore e fiamma EN11612 

A1 metodo
B1 calore convettivo C1 calore radiante
01 Il tessuto 280gr: ALLUMINIO -GROSSI SPRUZZI da 100/200gr di alluminio fuso+ minerale pastoso
02 Il tessuto 360gr: ALLUMINIO -GROSSI SPRUZZI da 200/350gr di alluminio fuso + minerale pastoso è da precisare che ii prodotti rispondono anche al parametro D relativo ai grossi spruzzi di alluminio. Per ottenere questo parametro il tessuto deve essere MOLTO IGNIFUGO e MOLTO LEGATO
E3 FERRO
F1 Il 360gr. È testato anche al parametro del calore da contatto, che per I capi monostrato è sempre F1.

UNI ISO EN 61482-1-2; IEC 61482-2 - Indumento di protezione contro l'arco elettrico

L'arco elettrico è un fenomeno (scarica a forma di fiamma) che si verifica durante le operazioni di apertura e chiusura di un circuito elettrico, allontanando due elettrodi. L'aria tra gli elettrodi diventa pertanto conduttrice e la sua conduttività viene aumentata dall'incremento di temperatura, che raggiunge valori molto elevati. Il tessuto per essere resistente all'arco elettrico, quindi rientrare nella III CATEGORIA dei DPI. La protezione è limitata ai soli effetti da arco elettrico accidentale resistenza alla fiammata, resistenza a calore radiante/convettivo, resistenza a schizzi derivanti da detriti di materiali in fusione;

I tessuti Multipro Payper hanno il certificato OEKO-TEX 

Tale certificazione è molto difficile da ottenere in quanto i finissaggi dei trattamenti necessari al rispetto delle stesse normative di riferimento devono essere fatti con particolari sostanze che potrebbero, non rispondere ai requisiti della stessa certificazione Oeko- tex, se non fossero di alta qualità. L'ottenimento di tal certificazione è la conferma dell'alto livello qualitativo del prodotto stesso.